Schoolr è una startup italiana per la formazione online, nata nel 2019 e pensata per studenti di scuole medie, superiori e università. È stata incubata e accelerata in Nana Bianca– con la partecipazione di Fondazione CR Firenze e la Fondazione per la ricerca e innovazione-uno dei più grandi hub di incubazione per startup in Italia con sede a Firenze, dove ha validato il prodotto e raccolto centinaia di ore di lezione e migliaia di studenti iscritti in piattaforma.

Durante la sospensione delle lezioni dovuta al lockdown per l’epidemia di Covid-19, Schoolr ha messo a disposizione la propria piattaforma per garantire la didattica a distanza e aiutare studenti e famiglie a non perdere la continuità. È stata inoltre scelta da Fondazione Agnelli e Fondazione La Stampa- Specchio dei Tempi, insieme con il quotidiano La Stampa e con un contributo di Reale Mutua- a supporto del progetto #restoascuola. 

Schoolr è stata fondata da Cristiano Scarapucci– 26 anni, founder e CEO, esperto di comunicazione, marketing e design, che ha fondato la sua prima società a 16 anni-, che ha tratto ispirazione per Schoolr dalla sua esperienza come alunno; e da Sebastiano Dionisi– 34 anni, founder e COO, laureato in Ingegneria gestionale presso l’Università La Sapienza, già manager in Afinna One e Intermatica-, che invece da studente è sempre stato un tutor per le ripetizioni fisiche a studenti di scuole medie e superiori.

RASSEGNA STAMPA